Eye-Tracking: L’importanza di uno sguardo

Abbiamo già parlato dell’importanza che ha l’impatto visivo, il look del nostro sito web, sugli utenti che lo visitano in termini di user-experience.

Ma esiste un metodo che ci dimostri realmente quali sono le percezioni visive e le caratteristiche grafiche del nostro sito che hanno più impatto influenzando gli utenti?

La risposta è Eye-Tracking, una tecnologia innovativa che andremo ora a spiegare.

L’Eye-Tracking (in italiano detta anche oculometria) è una tecnologia particolare che permette di tracciare il movimento dell’occhio umano quando sta osservando qualcosa.

Tramite una telecamera che punta esattamente al centro delle pupille del soggetto che la indossa è quindi possibile “ricostruire” il percorso visivo, evidenziando quali spostamenti sono stati effettuati, le zone dove lo sguardo si è soffermato con più o meno attenzione.

Come potrete facilmente comprendere, questa tecnologia ha dei risvolti notevoli se utilizzata nel mondo del visual marketing e della user-experience.

Si pensi ad esempio al sito web di un’azienda, magari appena rinnovato dal punto di vista della UX, quale miglior modo se non l’Eye-Tracking di testare effettivamente se questa interfaccia funziona alla perfezione? Alla luce delle tecnologie ad oggi disponibili, nessuno.

Nella fase di testing del sito web si possono analizzare le zone dove gli utenti concentrano maggiormente la loro attenzione così da poter intervenire in modo preciso e mirato per ottimizzare l’interfaccia grafica.

Ad esempio, da alcuni studi effettuati su Eye-tracking e pagine web si è capito che gli utenti generalmente leggono i contenuti da sinistra a destra, che può sembrare un’ovvietà per molti, ma non lo deve essere per un’attività che deve farsi trovare e riconoscere in mezzo a moltissime altre.

Pensiamo ai risultati di ricerca della serp Google, la prima posizione in alto a destra sarà quella maggiormente visualizzata, è quindi importante per un’azienda migliorare questa posizione attraverso investimenti SEO o SEA.

Sempre da questi studi si è rafforzata l’idea dell’importanza delle immagini e del materiale visual, dimostrando che siti web ricchi di immagini curate e d’impatto hanno la capacità di attirare molti più utenti. Ancor di più se le immagini sono emozionali e raccontano qualcosa in più del semplice servizio o prodotto offerto.

Quindi, sapere dove i nostri utenti guardano, sapere da cosa sono più attratti è un enorme vantaggio che possiamo avere in termini di Visual Marketing, User Experience .

Di conseguenza una grande possibilità di accrescere visite e conversioni per il nostro sito web.